h1

Esperienze lavorative e percorso di studio

Esperienze lavorative

Dal 2009 Assegnista di ricerca in “Storia e archeologia della società rurale: le risorse vegetali e idrauliche come paesaggi culturali” presso il Dipartimento di Storia Moderna e Contemporanea dell’Università di Genova (Laboratorio di Archeologia e Storia Ambientale).

2006-2008 collabora con il Laboratorio di Archeologia e Storia Ambientale, nel corso degli anni di dottorato, acquisendo specifiche competenze metodologiche legate alle indagini di archeologia rurale e delle risorse ambientali in aree montane (Appennino ligure orientale) e alla ricerca archivistica.

1999-2005 lavora come archeologa (direzione e coordinamento di cantieri di scavo, di campagne di ricognizione e di laboratori di analisi e studio dei reperti ceramici), collaborando con Soprintendenze, ditte private e, in particolare, con la Cattedra di Metodologia della Ricerca Archeologica dell’Università di Pisa. Scavi medievali e postmedievali in Toscana, Abruzzo, Sardegna, Tunisia, Liguria. In questi anni ha approfondito le tematiche legate alla metodologia della ricerca archeologica, in particolare per quanto riguarda l’archeologia di superficie.

Istruzione e Formazione

2006-2008 Corso di Dottorato “Geografia storica per la valorizzazione del patrimonio storico-ambientale”, Università di Genova (scuola “Scienze Storiche e Filosofiche” XXI ciclo). Il 30 aprile 2009 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca con la tesi Archeologia Rurale: spazi e risorse. Approcci teorici e casi di studio.

2005 Master di primo livello in “Sistemi informativi geografici per l’ambiente e il territorio”, Facoltà di Agraria, Università di Milano.

2005 Corso di Alta Formazione in “Tecnologie digitali applicate ai Beni Culturali: dal fieldwork alla realtà virtuale”, presso l’Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali del CNR, Roma.

2004-2007 Cultore della Materia, in Archeologia Medievale presso l’Università di Pisa.

1999-2003 Scuola di specializzazione in Archeologia Medievale, presso l’Università di Pisa, specializzata con la tesi Le fasi postmedievali dello scavo del castello di Massa (PT). La sequenza stratigrafica e l’analisi dei reperti.

Dal 1996 al 1999 Partecipa a scavi e ricognizioni didattici organizzati dalla Cattedra di Archeologia, Metodologia della ricerca archeologica delle Università di Genova, Sassari e Siena (sede di Arezzo) in Toscana, Sardegna, Tunisia.

1994-1999 Corso di Laura in Lettere Classiche, indirizzo archeologico, facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Genova, laureata con 110/100 e lode e dignità di stampa con la tesi: Elementi per la cartografia archeologica del comune di Larciano (PT).

1989-1994 Frequenta il Liceo classico Andrea D’Oria (voto di maturità 51/60).

Buona conoscenza della lingua spagnola (parlata e scritta), discreta di quella inglese (parlata e scritta) e francese (scritta).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: