h1

Ultimi giorni

26 marzo 2010

Dicono che il vento stia cambiando, oggi è nuvolo, ma forse….

Ieri in Fontanabuona, Aveto, Sturla davo il mio pieghevole “Sono candidata per il PD alle regionali”, la risposta più diffusa “Se è PD sì!”,

e se ti guardi intorno e vedi solo manifesti, volantini nelle macchine e nei negozi degli altri, dà da pensare….

E poi tante persone che ti raccontano, raccontano pezzetti della vita nelle valli e dei problemi.

La fatica della signora dell’alimentari-rosticceria, che ha periodicamente i controlli di quattro diversi funzionari e ognuno con prescrizioni diverse, a volte particolari…. tipo scrivere “agente lievitante” anziché “lievito” sul Pane Angeli…; che una volta è stata multata perché, nel modulo di registrazione, non aveva messo la firma sotto ogni temperatura dei frighi (“e chi doveva prenderla la temperatura?, la mia vicina?”).

E troppe altre che mostrano la miopia di regole che sono uguali qualunque negozio si sia (a prescindere dalla dimensione e dal luogo in cui si trova) e l’irrazionalità, troppo spesso, di come vengono applicate le regole.

La nostalgia di un signore di Ventarola che è rimasto il solo abitante con la moglie, che ricorda come negli anni Sessanta era un giardino tutto intorno e ora è l’abbandono, le case crollano (anche quelle del XV-XVI secolo) , il bosco avanza tutto intorno, un bosco brutto perché nessuno lo cura che fa sparire i sentieri e le piante. Anche lì errori politici: negli anni Settanta in Val d’Aveto, e non solo, ti davano incentivi se vendevi le mucche, e così hanno venduto quasi tutti e questo è il risultato….

Bell’affare, in Trentino Alto Adige, se hai delle bestie e fai il fieno ti puoi vendere il fieno e hai degli incentivi perché tieni pulito

La rabbia di una coppia incontrata a Parazzuolo, che vede l’inadeguatezza delle politiche messe in atto per l’agricoltura e l’allevamento in queste zone,

perché i produttori continuano a diminuire (nonostante ci sia un caseificio, che però non prende il latte in Val d’Aveto), e quelli che ci sono faticano troppo, nuovamente per la burocrazia, perché se non puoi pagare qualcuno che ti faccia la contabilità te la devi fare tu, e porti via tempo al resto e troppo spesso poi sbagli,

perché per accedere ai finanziamenti del Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013, le specificità dei nostri piccoli produttori non sono minimamente tenute in considerazione

e, aggiungo io, perché la politica non ha ancora capito veramente l’importanza dei produttori, di chi alleva le capre le mucche e le porta al pascolo, di chi fa il fieno e di chi coltiva nella manutenzione dell’ambiente e nella conservazione del nostro bel paesaggio e sinché non avremo riconosciuto il ruolo dei produttori nella tutela sarà troppo facile complicare loro la vita.

I dubbi di chi non capisce cosa ne sarà di questo tunnel della Fontanabuona e soprattutto chi paga, quali saranno le politiche perché il tunnel non resti solo una “grande opera”, e quanto ci vorrà e si domanda perché in Trentino Alto Adige (di nuovo lì!) per fare un tunnel ci vogliano 3-4 anni e da noi, almeno il doppio!

Qualcuno che “suggerisce”  di non ricordarsi di certi posti solo in campagna elettorale

e moltissimi altri,

che comunque voteranno noi, anche perché hanno visto che molto è stato fatto in questi anni, perché quegli altri in Liguria li abbiamo già avuti e ci è bastato e ovviamente per ragioni nazionali….

Claudio! Quando vinciamo liberiamole veramente le energie vive della Liguria e semplifichiamo la vita alle persone, commercianti, produttori,  imprese, privati! soprattutto ai piccoli!

Per saperne di più sulle nostre politiche agricole reginonali

Piano di Sviluppo Rurale

Agriliguria.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: